Ita/Eng/Gre/Fra/Deu
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
Utilizziamo cookie di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy quì.
Proseguendo nella navigazione o cliccando su OK si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Progetto di valorizzazione delle terme romane di curinga
Uniche, in tutta la Calabria, per il fatto di conservare la struttura fino a quasi l’altezza della copertura, le Terme Romane si trovano a Curinga, piccolo paese di antica origine in provincia di Catanzaro. Resti importanti dell’epoca Romana, più precisamente del periodo Diocloeziano. Detto anche “tempio di Castore e Polluce il complesso termale facente parte di una grande villa monumentale della fine del III-IV sec A.C. si presenta in un ottimo stato di conservazione, è visibile il calidarium, la zona dedicata al bagno caldo.